Casa > Notizie > Industria Notizie > L'offerta HK di Alibaba è stat.....

Notizie

L'offerta HK di Alibaba è stata la più grande del 2019 finora

  • Autore:Nancy
  • Fonte:China Daily
  • Rilasciare il:2019-11-28

     L'offerta HK di Alibaba è stata la più grande del 2019 finora

Circa cinque anni dopo che Alibaba Group è stato reso pubblico per la prima volta a New York, le azioni del colosso cinese di Internet hanno fatto un solido debutto a Hong Kong martedì, segnando quest'anno la più grande offerta pubblica iniziale su quel mercato.

Le azioni di Alibaba quotate a Hong Kong sono aumentate del 6,25 percento al di sopra del prezzo di emissione di HK $ 176 ($ 22,50) per azione martedì mattina prima di raggiungere un massimo intraday iniziale di HK $ 189,5. Hanno chiuso il 6,59 percento in rialzo a HK $ 187,60.

Alibaba gestisce le piattaforme di vendita online Taobao e Tmall insieme a una vasta gamma di servizi logistici, di cloud computing e finanziari.


"In particolare voglio ringraziare Hong Kong e la borsa di Hong Kong per l'innovazione della città e la riforma del suo mercato dei capitali negli ultimi anni", ha dichiarato Daniel Zhang, presidente e CEO di Alibaba durante l'iconica cerimonia del suono delle campane.

"Questi ci hanno permesso di mantenere la promessa fatta cinque anni fa che" se le condizioni lo consentiranno a Hong Kong, ritorneremo sicuramente "."

La compagnia ha definito Hong Kong come la "prima scelta naturale" per le azioni fluttuanti a causa della vicinanza alla terraferma cinese dove risiede la parte del leone delle sue attività.

Tuttavia, una proposta del 2014 che gli avrebbe consentito di eludere il divieto di scambio di azioni dualclass è stata respinta, spingendola a registrare una IPO di successo lo stesso anno a New York.

La doppia classe si riferisce vagamente a un meccanismo che consente principalmente agli imprenditori della tecnologia di mantenere il controllo delle loro startup anche dopo essere diventate pubbliche.

Tuttavia, le regole pertinenti a Hong Kong sono state allentate nel 2018, inaugurando importanti elenchi di società tecnologiche cinesi come il servizio ondemand Meituan Dianping e il produttore di smartphone Xiaomi Corp.

"Prevedo persino la possibilità che Alibaba cerchi una quotazione A-share (una IPO a Shanghai o Shenzhen). La diffusione delle ricevute di deposito cinesi lo scorso anno, ad esempio, sta gettando le basi per tali rimpatriati di alta qualità per dare impulso al mercato interno dei capitali, ", ha detto Dong Yizhi, un avvocato di Shanghai con Yida Law Firm.

Come gesto di globalizzazione e diversificazione, Alibaba ha invitato 10 partner commerciali di otto nazioni alla cerimonia dell'IPO, ognuno dei quali rappresentava un commercio diverso che va dal cloud computing, ai servizi finanziari, all'internet delle cose e ai servizi locali in cui il juggernaut tecnologico è ora ampiamente coinvolto.

Date le dimensioni e l'impatto di livello mondiale di Alibaba, c'è sicuramente un significato simbolico per una tale "risorsa principale nazionale" da elencare a casa, ha affermato Cui Libiao, collaboratore ricercatore dell'Internet Economics Research Center e CEO di Yingdong Education con sede a Hangzhou.

"Alla luce dell'incertezza economica globale, gli investitori nazionali hanno una migliore comprensione e apprezzamento della logica commerciale di Alibaba e probabilmente aumenteranno ulteriormente la sua valutazione", ha osservato Cui.

Alibaba ha affermato che, sulla base del suo prezzo di emissione di HK $ 176 per azione, ha raccolto 101,2 miliardi di HK $ vendendo 575 milioni di nuove azioni agli investitori. La società ha osservato che la parte di vendita al dettaglio è stata sottoscritta per oltre 42 volte.

Con una capitalizzazione di mercato di oltre $ 4 trilioni di HK $, il colosso dell'e-commerce, la prima compagnia Internet cinese con sede sulla terraferma doppia quotata negli Stati Uniti e a Hong Kong, ora fa cadere Tencent Holdings dal primo posto per diventare l'azienda più preziosa per mercato capitalizzazione sullo scambio di Hong Kong.

"Dato che Alibaba e Tencent cercano di unire le mani per servire da coppia di ancore di stabilità, sarà sempre più difficile per i venditori allo scoperto attaccare il mercato azionario di Hong Kong, affilando il confine della città come destinazione privilegiata dell'IPO per promettenti aziende ", ha dichiarato Li Daxiao, capo economista di Yingda Securities.

Li riteneva che anche la società con sede a Hangzhou costituisse un chiaro esempio per le società cinesi continentale quotate all'estero, in particolare quelle con strutture ponderate per il diritto di voto, di seguire l'esempio e tornare a casa.


点击这里给我发消息